NEWS N° 376 AGOSTO 2017 – NUOVI OBBLIGHI IN MATERIA DI MARCATURA CE PER I PRODOTTI DA COSTRUZIONE

Per informazioni rivolgersi a: Ing. Paolo Corradini (paolocorradini@atseco.it)
Reggio Emilia, 28 agosto 2017

Il 10.07.2017 è stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale n°159, il D.Lgs 16.06.2017 n. 106 relativo al Regolamento (UE) n. 305/2011, in materia di MARCATURA CE dei prodotti da costruzione.
Nel decreto vengono introdotte sanzioni per le violazione degli obblighi previsti dal Regolamento (UE) n. 305/2011 a carico di fabbricanti, costruttori edili, progettisti e operatori economici in generale (vedi tabella 1).
Il decreto è entrato in vigore il giorno 9 agosto 2017 e, per i prodotti e i materiali destinati a uso strutturale o a uso antincendio, prevede anche sanzioni penali: arresto fino a sei mesi e ammenda fino a € 50.000. Un ulteriore decreto da emanarsi entro sei mesi definirà la procedure per l’applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie fino a € 24.000 nel rispetto di quanto previsto al Capo VIII del regolamento (UE) n. 305/2011.

Si sollecitano a prendere visione degli adempimenti tutti i fabbricanti e loro fornitori (es. carpenterie metalliche), gli importatori e i distributori di prodotti da costruzione (vedi tabella 2) in particolare se componenti strutturali o ad uso antincendio.

I fabbricanti, o i loro fornitori, che rientrano in tali obblighi devono:

  • definire procedure e registrazioni in produzione,
  • qualificare il personale (es Coordinatore di Saldatura),
  • qualificare i processi in particolare quelli speciali (ad esempio saldatura, taglio, piega, ecc),
  • certificare la rispondenza del sistema di controllo della produzione di fabbrica alla normativa da parte di un Ente Terzo Notificato con visite in azienda con frequenza definita.

 

TABELLA 1

 

Ente da sanzionare Attività sanzionabile Riferimento Sanzione per prodotti da costruzione in generale

 

Sanzione per prodotti e materiali destinati a uso strutturale o a uso antincendio
Fabbricanti Mancata redazione della Dichiarazione di prestazione Art.5 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro Arresto fino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro
Mancata redazione della Dichiarazione di prestazione in caso di norme armonizzare Art.5 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 4.000 euro Sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 10.000 euro
Contenuto della Dichiarazione di prestazione non corretto Art.6 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 10.000 euro Arresto sino a due mesi e ammenda da 3.000 euro a 30.000 euro
Fornitura della Dichiarazione di prestazione non a norma di legge Art.7 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 4.000 euro Sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 10.000 euro
Violazione dei principi generali e delle disposizioni relative all’uso della marcatura CE Art.8 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro Arresto sino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro
Inadempienza delle regole e delle condizione per l’apposizione delle marcatura CE Art.9 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro Arresto sino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000
 
Costruttore Utilizzo di prodotti non conformi Art.4-10 del regolamento (UE) n. 305/2011

Art.5 Comma 5 del D.Lgs.106 del 16/06/2017

Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro Arresto sino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro
 
Progettista dell’opera Prescrizione prodotti non conformi Art.4-10 del regolamento (UE) n. 305/2011

Art.5 comma 5 del D.Lgs.106 del 16/06/2017

Sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 12.000 euro Arresto sino a tre mesi e ammenda da 5.000 euro a 25.000 euro
 
Operatori economici Mancata ottemperanza ai provvedimenti di ritiro, sospensione o richiamo Art.17 comma 2 del D.Lgs.106 del 16/06/2017 Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro Arresto sino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro
Mancata ottemperanza alle disposizioni di obblighi dei fabbricanti, degli importatori e dei distributori Art.11 del regolamento (UE) n. 305/2011 Sanzione amministrativa pecuniaria da 500 euro a 5.000 euro Sanzione amministrativa pecuniaria da 1.500 euro a 15.000 euro
 
Organismo notificato o laboratorio Violazione degli obblighi di certificazione Art.59 del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001 Sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 12.000 euro Arresto fino a sei mesi e ammenda da 5.000 euro a 25.000 euro
Mancata risposta alle richieste di informazioni da parte degli enti di controllo Art.59 del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001

Art.16 comma 2 del D.Lgs.106 del 16/06/2017

Sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 6.000 euro Sanzione amministrativa pecuniaria da 2.000 euro a 12.000 euro
Emissione di attestazioni di conformità in assenza di autorizzazione Regolamento (UE) n. 305/2011,

Art.59 del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001,

Decreto del Ministro dell’interno del 26 marzo 1985

Sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro

 

Arresto sino a sei mesi e ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro

 

TABELLA 2

 

Regolamento (UE) n. 305/2011 ALLEGATO IV

 

  • PRODOTTI PREFABBRICATI IN CALCESTRUZZO NORMALE/ALLEGGERITO/AERATO AUTOCLAVATO
  • PORTE, FINESTRE, CHIUSURE OSCURANTI, CANCELLI E PRODOTTI CORRELATI
  • MEMBRANE, COMPRESE MEMBRANE AD APPLICAZIONE LIQUIDA E KIT (PER IL CONTENIMENTO DELL’ACQUA E/O DEL VAPORE ACQUEO)
  • PRODOTTI PER ISOLAMENTO TERMICO KIT/SISTEMI COMPOSITI DI ISOLAMENTO
  • APPOGGI STRUTTURALI PERNI PER CONNESSIONI STRUTTURALI
  • CAMINI, CONDOTTI E PRODOTTI SPECIFICI
  • PRODOTTI IN GESSO
  • GEOTESSILI, GEOMEMBRANE E PRODOTTI CORRELATI
  • FACCIATE CONTINUE/RIVESTIMENTI/VETRATURE STRUTTURALI
  • IMPIANTI FISSI ANTINCENDIO (ALLARME/RIVELAZIONE/SEGNALAZIONE DI INCENDIO, IMPIANTI FISSI DI ESTINZIONE INCENDI, SISTEMI PER IL CONTROLLO DI FUMO E DI CALORE E SISTEMI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DALLE ESPLOSIONI)
  • IMPIANTI SANITARI
  • IMPIANTI FISSI PER IL TRAFFICO: APPARECCHIATURE STRADALI
  • PRODOTTI/ELEMENTI E ACCESSORI IN LEGNO PER STRUTTURE
  • PANNELLI ED ELEMENTI A BASE DI LEGNO
  • CEMENTI, CALCI E ALTRI LEGANTI IDRAULICI
  • ACCIAIO PER CALCESTRUZZO ARMATO E PRECOMPRESSO (E ACCESSORI) SISTEMI PER LA POST-TENSIONE DEL CALCESTRUZZO
  • MURATURA E PRODOTTI CONNESSI BLOCCHI IN MURATURA, MALTE E ACCESSORI
  • PRODOTTI PER RETI FOGNARIE
  • PAVIMENTAZIONI
  • PRODOTTI E ACCESSORI PER STRUTTURE METALLICHE
  • FINITURE INTERNE ED ESTERNE DI PARETI E SOFFITTI. KIT DIVISORI INTERNI
  • COPERTURE, LUCERNARI, FINESTRE PER TETTI E ACCESSORI KIT PER COPERTURE
  • PRODOTTI PER LA COSTRUZIONE DI STRADE
  • AGGREGATI
  • ADESIVI PER COSTRUZIONE
  • PRODOTTI RELATIVI A CALCESTRUZZO, MALTA E MALTA PER INIEZIONE
  • APPARECCHIATURE DA RISCALDAMENTO
  • CONDOTTE, SERBATOI E ACCESSORI NON A CONTATTO CON ACQUA DESTINATA AL CONSUMO UMANO
  • PRODOTTI DA COSTRUZIONE IN CONTATTO CON ACQUA DESTINATA AL CONSUMO UMANO
  • PRODOTTI IN VETRO PIANO, PROFILATO E A BLOCCHI
  • CAVI ELETTRICI, DI CONTROLLO E DI COMUNICAZIONE
  • MASTICI PER GIUNTI
  • FISSAGGI
  • KIT PER EDIFICI, UNITÀ, ELEMENTI PREFABBRICATI
  • DISPOSITIVI TAGLIAFUOCO, SIGILLANTI E PRODOTTI PROTETTIVI DAL FUOCO, PRODOTTI IGNIFUGHI