5/03/2021

NEWS N° 501 MARZO 2021 – NUOVA SABATINI: DAL 2021 EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO IN UN’UNICA SOLUZIONE

Per informazioni rivolgersi a: finanzaagevolata@atseco.it
Reggio Emilia, 05 marzo 2021

La Legge di Bilancio 2021 interviene sulla disciplina agevolativa della “Nuova Sabatini” di cui all’articolo 2, comma 8, D.L. 69/2013:

  • disponendo che il contributo statale sia erogato in un’unica soluzione indipendentemente dall’importo del finanziamento deliberato, per le domande presentate dalle imprese alle banche e agli intermediari finanziari a decorrere dal 01.01.2021 ;
  • rifinanziando di 370 milioni di euro per l’anno 2021 l’autorizzazione di spesa relativa alla misura.

La recente circolare direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico n. 434 del 10 febbraio 2021  fornisce indicazioni e chiarimenti in merito alle modalità di applicazione dell’erogazione del contributo in un’unica soluzione prevista dall’articolo 1, comma 95, della legge 30 dicembre 2020, n. 178.

Si ricorda che la Nuova Sabatini è una misura, rivolta alle micro, piccole e medie imprese (PMI), per acquisto o acquisizione in leasing di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

Il contributo statale in conto impianti è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari, che corrisponde ad un contributo pari al 7,717% dell’investimento ;
  • 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie c.d. “industria 4.0”), che corrisponde ad un contributo pari al 10,092% dell’investimento .

Si ricorda infine che il contributo è sempre erogato all’impresa a seguito dell’ultimazione del programma di investimenti agevolato.