14/04/2021

NEWS N° 514 APRILE 2021 – BANDI INTERNAZIONALIZZAZIONE SIMEST: PRESENTAZIONE NUOVE DOMANDE DAL 3 GIUGNO 2021

Per informazioni rivolgersi a: finanzaagevolata@atseco.it
Reggio Emilia, 14 aprile 2021

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 80 del 2 aprile 2021 il comunicato del Comitato agevolazioni per l’amministrazione del Fondo 295/73 e del Fondo 394/81, che conferma la riapertura dell’attività di ricezione di nuove domande di finanziamento agevolato da parte di Simest.

I finanziamenti per l’internazionalizzazione per i quali si potranno presentare nuove domande sono i seguenti:

  • Patrimonializzazione
  • Partecipare a fiere Internazionali, mostre e missioni di sistema
  • Inserimento mercati esteri
  • Temporary Export Manager
  • E-Commerce
  • Studi di fattibilità
  • Programmi di assistenza tecnica

Riportiamo di seguito una sintesi delle opportunità più interessanti.


Finanziamento agevolato “Fiere, mostre e missioni di sistema”

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi esteri, incluse le missioni di sistema.

Sono finanziabili anche le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali in Italia.

Il finanziamento copre il 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi dell’ultimo esercizio.

Inserimento mercati esteri

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per la realizzazione di uffici, show room, negozio o corner, centri di assistenza post vendita in un Paese estero e relative attività promozionali e di un magazzino/centro di assistenza post-vendita anche in Italia se accessori al programma di internazionalizzazione.

L’importo finanziabile corrisponde al 100% del totale preventivato e non può superare il 25% del fatturato medio dell’ultimo biennio.

Temporary Export Manager

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per l’inserimento temporaneo in azienda di figure professionali con qualsiasi specializzazione volte a facilitare e sostenere i processi di internazionalizzazione.

Il finanziamento copre il 100% delle spese, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi dell’ultimo biennio.

E-Commerce

Finanziamento a tasso agevolato delle spese relative a soluzioni da realizzare secondo due modalità alternative:

  1. realizzare direttamente la tua piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;
  2. utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.

Entrambe le soluzioni devono avere un dominio di primo livello nazionale registrato nel Paese estero e devono riguardare beni e/o servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano.

Il finanziamento copre il 100% delle spese, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi dell’ultimo biennio.